Quaderno Bresciano di Agopuntura anno 2016

Categories:

Riappare, nell’attesa della pubblicazione del nuovo sito dell’UMAB il “Quaderno Bresciano di Agopuntura” on line.

Lo spunto è il commento al viaggio in Cina del presidente dell’UMAB, dr. Sergio Perini, quale unica società italiana di agopuntura invitata per il 60° anniversario di fondazione dell’università di Medicina Tradizionale Cinese di Shangai.

Ma questo 2016 ha visto succedersi altri eventi in casa UMAB. E’, per il momento, terminata con la chiusura del XVII corso di perfezionamento (in Settembre la discussione delle tesi finali) in Agopuntura e Tecniche correlate la collaborazione con l’università degli studi di Brescia.

L’UMAB ha proseguito comunque, raggiungendo così il XVIII anno di attività didattica, la sua opera di formazione in agopuntura organizzando, tramite Scuola Superiore di Agopuntura (SSA) Umab, un corso triennale comprensivo di 400 ore di didattica frontale e 100 ore di pratica clinica (50 in aula + 50 in studio).

Alla luce delle nuove normative in tema di formazione per l’agopuntura e per mantenere un’offerta di apprendimento qualificata l’Umab si è assunta questo onere ed ha organizzato in modo autonomo un percorso formativo-didattico che persegua gli obiettivi previsti dall’Accordo Stato-Regioni.

Si è voluta così mantenere e continuare un’esperienza didattica che, dopo i 17 anni di collaborazione con la Università di Brescia, è ormai consolidata e apprezzata tra gli agopuntori italiani.

In particolare la didattica applicata ha lo scopo di cercare e stimolare una sintesi tra l’approccio scientifico e l’approccio tradizionale per la Agopuntura Cinese pur nella consapevolezza di paradigmi diversi della filosofia della Scienza.

L’UMAB ha collaborato al “MeCAM”2016, secondo congresso di Neuromodulazione auricolare e auricoloterapia che si è tenuto a Sassari il dal 7 al 9 Settembre 2016.

Documenti allegati

Quaderno Bresciano di Agopuntura anno 2012 n°1

Categories: Tags: